Home   »   Moda   »   Come abbinare i colori dei vestiti  
 
Come abbinare i colori dei vestiti

Come abbinare i colori dei vestiti

Per avere un look perfetto non basta saper scegliere la mise più adatta al proprio fisico e alle varie occasioni: bisogna anche sapere come abbinare i colori dei vestiti!
Sembra una cosa facilissima e scontata, ma in realtà non lo è affatto! Tante donne commettono errori anche madornali nell'accostare i colori. Ecco qualche regola utile per valorizzare al meglio il proprio look scegliendo i colori giusti e abbinandoli bene.

Errori da evitare
Al di là dei gusti e delle preferenze personali, nell'abbinare i colori dei vestiti ci sono alcune cose che proprio non bisognerebbe mai fare. Per prima cosa, è bene non mescolare troppe tinte diverse, per evitare un effetto carnevalesco davvero poco elegante. Due colori principali sono più che sufficienti. Inoltre, è meglio non accostare due tonalità del medesimo colore: in questo senso fanno eccezione solo il marrone e il blu.
Bisogna anche tenere presente che di solito le tinte troppo simili fra loro non stanno bene, mentre per quelle distanti e opposte vale proprio il contrario.
Inoltre, dimenticatevi questi abbinamenti di colori, perché sono davvero orribili:
- Nero e blu scuro
- Marrone e nero
- Colori pastello e argento/oro.
Un'ultima regola generale: anche se non vale più in modo così rigido la vecchia norma secondo cui scarpe, borsa e cintura devono essere del medesimo colore, è bene però che siano di due tinte non troppo diverse.
Vediamo ora più nello specifico come abbinare i colori dei vestiti, prendendo in esame le tonalità principali.

Bianco
Sta bene un po' con tutto, sia con i colori forti e caldi (tipo un bel rosso), sia con i colori neutri e con quelli più delicati come le tinte pastello.
Con il bianco, insomma, è abbastanza difficile sbagliare!

Nero
Anche il nero non dà molti problemi. Si abbina particolarmente bene alle tinte decise e accese, mentre gli unici colori con cui fa a pugni sono il marrone e il blu (a meno che non sia un blu elettrico). Anche l'abbinamento nero/viola non è proprio il massimo.

Grigio
Perfetto soprattutto con il nero (per un look formale ed elegante), il bianco, il bordeaux. Quello chiaro sta bene anche con viola e azzurro.

Rosso
Con il rosso bisogna fare attenzione. Sta bene con le tinte scure oppure con il bianco o il nero, se si desidera ottenere un look classico. Se si vuole invece osare un po' di più, allora è meglio optare per un rosa: l'abbinamento rosa/rosso è molto fashion perché in teoria sarebbe da evitare, ma è stato “sdoganato” proprio dagli stilisti.
No invece agli abbinamenti rosso/giallo, rosso/blu, rosso/arancione e rosso/verde! Un discorso a parte merita il bordeaux, tonalità di rosso che torna spesso molto di moda: i colori migliori con cui abbinarlo sono nero, bianco, grigio, oppure un bel verde o un caramello. Non sta bene con rosa e blu.

Giallo
Il giallo si accosta alla perfezione con marrone, bianco, nero e, quando è molto acceso e brillante, con colori scuri oppure con tonalità chiare, delicate e tenui (ad esempio il verde chiaro). Meglio evitare, invece, di abbinarlo al blu.

Verde
Sta male con l'arancione o il rosso, mentre il verde scuro sta bene soprattutto con il marrone e quello chiaro con il giallo e con il blu.

Viola
Il viola è un bellissimo colore, ma non è proprio semplicissimo da abbinare. Sta bene con il blu, il verde smeraldo, l'argento e l'oro e soprattutto con il marrone. Da evitare invece il nero, il bianco, l'azzurro, il rosa, il rosso e il grigio scuro (può invece andare bene un grigio chiaro).

Blu
Il blu è perfetto accostato alle altre tonalità di blu e un po' con tutti gli altri colori. Sta male invece con il giallo, il rosso e il nero. Il blu elettrico, però, si abbina anche con il nero.

Azzurro
Sta bene con diverse tonalità del marrone, ma anche con rosa, color panna, grigio chiaro e bianco. Anche il rosso potrebbe andare bene, mentre non vanno il verde e il viola.

Marrone
Come il blu, pure il marrone si può tranquillamente abbinare ad altre gradazioni di marrone (tipo il beige). Sta bene anche con il verde e con l'oro.

Tenere conto del colore dei capelli e della carnagione
Nello scegliere come abbinare i colori dei vestiti bisogna tenere un po' in considerazione anche il colore dei capelli e della carnagione.
Parlando ad esempio di carnagione, chi ha la pelle molto chiara deve privilegiare i colori vivaci, mentre le tinte chiare, l'oro e il giallo stanno bene su chi ha la pelle scura.
I capelli chiari vengono molto valorizzati dai vestiti neri e in generale scuri, soprattutto se si vuole un look particolarmente elegante. Tuttavia, stanno bene un po' con tutti i colori (praticamente va evitato solo l'oro).
A chi ha i capelli scuri donano molto le tinte calde (marrone, rosso o viola), meglio se accostate a tonalità pastello.
Vanno benissimo anche i colori decisi e accesi abbinati al nero.