Home   »   Bellezza   »   Manicure e pedicure fai da te  
 
Manicure e pedicure fai da te

Manicure e pedicure fai da te

Conoscendo i segreti del trattamento, chiunque può farsi la manicure e la pedicure comodamente da casa. Per ottenere un risultato come dall’estetista, infatti, basta seguire alcuni semplici procedimenti per nutrire le unghie e modellarle perfettamente secondo il proprio gusto.

Nutrire le unghie
Le unghie delle mani e dei piedi hanno pressoché le stesse necessità. In entrambi i casi, infatti, sono sempre esposti agli agenti esterni. Le mani entrano in contatto con tutto ciò che ci circonda, talvolta rovinandosi, e i piedi risentono l’influenza delle calzature.
Per eseguire un trattamento davvero efficace, dunque, prima di tutto bisogna pensare a rafforzarle per resistere meglio nel lungo periodo. Questo si realizza con alcuni ingredienti di uso comune, quindi si può facilmente eseguire da casa.

Versate 1 cucchiaio di olio d’oliva, il succo di ½ limone spremuto e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Imbevete un batuffolo di cotone con questo composto e passatelo su tutte le unghie delle mani e dei piedi. Massaggiate dolcemente per alcuni secondi, così da farlo assorbire al meglio, poi sciacquate con abbondante acqua tiepida e tamponate con un asciugamano.

Eliminare le cuticole
Il trattamento a base di olio d’oliva, bicarbonato e succo di limone non aiuta solo a nutrire le unghie, bensì ammorbidisce anche le cuticole. Si tratta della pelle circostante, che talvolta si secca creando un effetto antiestetico. Per rimuoverle in tutta sicurezza, senza ricorrere a dei piccoli tagli con le forbicine, si consiglia sempre di utilizzare l’apposito attrezzo, cioè il bastoncino in legno d’arancio.

Quando avrete finito di strofinare le unghie con l’emulsione, le avrete sciacquate e asciugate, procedete con l’eliminazione delle pellicine. Prendete il bastoncino tradizionale e appoggiate la punta sulla lunetta dell’unghia, alla sua attaccatura, quindi spingete leggermente verso il basso. Seguite questo procedimento su tutto il contorno evitando di strapparle. In questo caso, infatti, aumenta il rischio di infezioni.

Scegliere la lunghezza
Anche la lunghezza delle unghie ha la sua importanza, infatti determina il proprio look in base alle varie occasioni. Per la manicure, generalmente si lascia crescere un piccolo bordino bianco poco oltre le dita. Le unghie dei piedi, invece, devono essere più corte per via delle scarpe, così da non schiacciarle sulla punta.

Accorciate sia quelle delle mani che dei piedi con un taglia unghie, tenendo le prime leggermente più lunghe. Per addolcire la forma, e renderle più lisce, lavoratele con una limetta fino ad ottenere la lunghezza desiderata. Una volta finito, sciacquate nuovamente con acqua tiepida e del sapone idratante, così da eliminare tutte le parti in eccesso.

Applicare lo smalto
Dopo averle accorciate non resta che occuparsi dello smalto, il quale riesce a risaltarle perfettamente. Prima di applicare quello colorato, però, si consiglia di passare una base protettiva, In commercio si possono trovare tante varianti, ognuna delle quali crea uno strato sottile per diminuire gli effetti (talvolta corrosivi) dello smalto.

Quando la protezione si sarà ben asciugata, applicate lo smalto che preferite. Per assicurarsi una tenuta più lunga, utilizzate quelli a effetto gel: la loro composizione aumenta la durata, inoltre fa sembrare le unghie come dall’estetista.

Il colore delle unghie, tra mani e piedi, può essere lo stesso oppure abbinato: scegliete in base all’occasione. Per le stagioni calde si possono preferire delle tonalità calde, mentre per quelle invernali i toni scuri o neutri.
Stendete lo smalto sulla punta delle dita, ricoprendola completamente, poi applicatelo su tutta la superficie. In questo modo rafforzerete la zona più sensibile, aumentandone la tenuta anche nel lungo termine.

Dopo averlo steso sulle mani e sui piedi, lasciatelo asciugare per alcuni minuti. Per velocizzare i tempi di posa, mettete le unghie a bagno nell’acqua fredda; dopo appena 2-3 minuti, si sarà completamente asciugato.
Per proteggere le unghie dagli agenti esterni, infine, applicate lo smalto top coat: una protezione trasparente che aumenta la tenuta e la lucentezza.